Remote maintenance

 L'ottimizzazione dei processi di scurity 

/media/Cattura 3.PNGReti, connettività, dati, intelligenza artificiale sono oramai i temi al centro delle riflessioni sullo sviluppo dell’economia e delle aziende. Le difficoltà legate al Covid-19 hanno accelerato un percorso di trasformazione, già in corso da diversi anni, rimettendo al centro la strategicità dell’innovazione e della digitalizzazione dei processi aziendali, obbligando banche, retail, industrie ed istituzioni ad organizzarsi per strutturare strategie di vendita e di comunicazione on-line, modalità di lavoro remoto e nuovi servizi digitali. 

Secursat grazie alle competenze maturate in questi anni dalla ricerca continua di innovazione della gestione dei servizi di sicurezza ha lavorato per realizzare un modello del tutto nuovo di svolgimento delle attività di security tradizionali, sfruttando i vantaggi della connettività. Abbiamo capito di essere pronti ad accettare le evoluzioni in atto e dimostrarci sempre più agili nel cogliere i cambiamenti e per questo abbiamo implementato un modello di manutenzione di impianti e sistemi di sicurezza da remoto.

L’idea alla base dello sviluppo del nostro progetto è che la riduzione dei costi non deve essere associata all’assottigliamento della qualità del servizio, alla riduzione di ore o di competenze ma può essere resa possibile dall’evoluzione del servizio attraverso approcci nuovi, digitali, remoti. Manutenzione remota significa sfruttare i collegamenti dei sistemi di security ai SOC, dove attualmente Secursat gestisce circa 4.000 siti in Italia, non solo per monitorare eventi e situazioni ma anche per garantire il corretto funzionamento degli impianti, attraverso operazioni studiate dal nostro team di tecnici, consentendo la riduzione della mobilità e conseguentemente anche un’ottimizzazione del modello di gestione complessiva. La remote maintenance è un servizio che completa il percorso intrapreso dalla nostra azienda rivolto a supportare i clienti di diversi settori nella garanzia della business continuity e nell’ottimizzazione dei processi e dei costi di security attraverso il design e l’implementazione di soluzioni digitali, innovative, basate sul cloud, su algoritmi e modelli di Machine Learning.                                                                                                                /media/Cattura 4.PNG                                                                                                                       

La remote maintenance è possibile grazie all’utilizzo presso i SOC di piattaforme in chiave PSIM e competenze tecniche evolute che consentono di sfruttare i collegamenti dei sistemi utili per il monitoraggio dei siti anche per svolgere test e operazioni di ripristino sugli impianti, nonché tutte quelle operazioni conformi alle normative di settore in merito alla manutenzione degli impianti di videosorveglianza e anti-intrusione. Secondo la nostra visione questo sistema può offrire alle aziende un grande vantaggio potenziale, nonché un primo importante passo verso la remotizzazione di attività tradizionali spesso non a valore aggiunto. Per sviluppare questo percorso Secursat è partita dall’organizzazione dei dati e delle informazioni, non sempre agevole, dei clienti secondo un modello standardizzato; anagrafiche e consistenze ordinate secondo un data-set digitale, sempre aggiornato, che consente di conoscere con precisione i dettagli degli impianti. Combinando poi competenze IT e competenze di security tradizionali abbiamo formato gli operatori creando remote technicians capaci di garantire il funzionamento degli impianti da remoto ed intervenire laddove le problematiche non sono di natura fisica.                                        

Il Covd-19 ha accelerato questo processo e ci ha consentito di testare la remote maintenance su alcuni dei nostri clienti retail e bancari, consentendoci di coglierne ed analizzarne concretamente i benefici, che hanno spaziato dall’ottimizzazione degli investimenti, alla riduzione della mobilità, alla gestione più efficace delle attività.