SECURBOT

Digitalizzare i processi di help-desk

QUANDO TECNOLOGIA E LINGUAGGIO SI UNISCONO PER CREARE SOLUZIONI DI VALORE

Securbot è una soluzione personalizzata, intuitiva e versatile dove grazie a flussi di messaggi già prestabiliti, l’utente verrà completamente guidato, senza spendere troppo tempo, nella risoluzione del problema tecnico. Digitalizzare significa abbandonare strumenti tradizionali per nuove soluzioni tecnologiche volte a snellire flussi di lavoro e automatizzare attività e procedure grazie allo sfruttamento delle nuove tecnologie. Oggigiorno in un mondo sempre più digitale tale processo sta portando importanti cambiamenti per le aziende. Sulla scia di questi cambiamenti Secursat ha digitalizzato il processo di help desk attraverso un assistente virtuale che consente di risolvere i problemi ottimizzando così sia i costi che il tempo.

Securbot è una soluzione software progettata per rispondere a diverse richieste di assistenza, che consente di ridurre i costi di gestione delle richieste e di ottimizzare la risoluzione di molti tipi di domande e problemi.

Securbot permette di migliorare la gestione di procedure aziendali aumentando l’efficacia operativa, analizzare dati ed informazioni.

Secursat è in grado di realizzare chat-bot personalizzate per diverse aziende ed organizzazioni, capaci di funzionare in real-time e risolvere le diverse problematiche connesse ai sistemi di security.

Sistemi a cui può essere applicato Securbot

/media/Copia di Aggiungi corpo del testo (3).png

Le fasi di sviluppo di Securbot

/media/Chat Bot descrizione (1).png

Digitalizzare e ottimizzare i propri processi attraverso Securbot significa anche raccogliere dati ed informazioni utili sulla propria attività, con l’obiettivo di utilizzare quei dati in maniera strategica per comprendere meglio le dinamiche e a di conseguenza migliorarle.

La creazione di un Securbot ad hoc per il cliente avverrà secondo tre fasi: una fase iniziale di analisi delle procedure da implementare, una seconda fase di sviluppo e infine una terza fase di attuazione del progetto con conseguente supporto da parte di Secursat per il cliente.

La fase iniziale si compone principalmente di queste 3 attività:

- mappatura dei processi di gestione da digitalizzare;

- approfondimento di temi critici per sviluppare flussi ad hoc di gestione delle procedure;

- classificazione, chiara e puntuale, delle soluzioni alle problematiche più ricorrenti.

Le informazioni raccolte saranno poi utili nella fase di sviluppo per la creazione di flussi con logica if-then che andranno ad automatizzare i processi gestionali e ad ottimizzare i tempi e i costi del cliente. Nella terza fase, una volta realizzata Securbot, Secursat fornirà supporto per l’utilizzo dello strumento, fornendo al cliente report periodici con dati ed informazioni che serviranno allo sviluppo di azioni strategiche in base ai risultati dell’analisi dei dati.