Il modello di Security Consulting per il real estate: il progetto Gioia 22

Un approccio predittivo ed analitico per affrontare il nuovo scenario

I profondi e sempre più rapidi mutamenti del contesto economico, sociale e politico, dovuti alla globalizzazione dei mercati ed alle innovazioni tecnologiche, correlati con gli eventi terroristici degli ultimi anni, hanno sensibilmente mutato la percezione della sicurezza nei luoghi pubblici, privati e negli spazi di lavoro, ridefinendo lo scenario della security.

Predictive and analytics modelling, è l’approccio che la sicurezza deve avere nei confronti dell’evoluzione del nuovo scenario e per far fronte a questi cambiamenti, Secursat ha sviluppato un modello consulenziale realizzato in chiave tecnologica, strategica ed operativa.

Il modello di Security Consulting, implementato da Secursat, trova sua coerente applicazione con le nuove esigenze del Real Estate. Nella capitale della finanza Italiana, mentre il cantiere portava avanti lo smantellamento dell’ex edificio dell’INPS, Secursat ha contribuito allo studio dell’innalzamento del livello di sicurezza per Gioia 22, la “Next Generation Tower” presentata da COIMA.

Un progetto di Security Consulting dedicato al nuovo edificio, con focus su aspetti antiterrorismo, antisabotaggio ed antisommossa e mirato a garantire l’inserimento, non sempre facile, del moderno edificio nell’area urbana, che si riqualifica, cresce e diventa parte di un innovativo concetto di metropoli. Partendo dall’analisi delle criticità legate al perimetro nel quale sorgerà il nuovo edificio, fino all’integrazione di alcuni elementi progettuali e infrastrutturali con strumenti tecnologici basati sull’intelligenza artificiale, Secursat, con architetti e ingegneri, in un team multifunzione, ha lavorato su soluzioni innovative per innalzare i livelli di security, innescando logiche preventive grazie all’analisi di dati ed informazioni, ed allo stesso tempo rispettando gli standard estetici ed ambientali previsti dal progetto.

Gioia 22, dalle linee moderne di alto design, che prevede l’installazione di circa 6.000 m2 di pannelli fotovoltaici integrati alla facciata, uniti alla volontà di portare avanti un ambizioso progetto di riqualificazione urbana è un esempio di come il Real Estate sta rivolgendo il proprio interesse, con sempre maggiore intensità, alle tematiche di sicurezza e anti-terrorismo, e dimostra l’esigenza di adottare un approccio alla security.

Leggi altre News

Muoversi e Viaggiare: processi e tecnologie per gestire i rischi

Rischi e scenari

Il sempre più incerto contesto globale in cui oggi ci troviamo a vivere, ci ha ormai insegnato a convivere e ad operare in contesti con scenari di rischio mutevoli, grazie anche all’ormai avvenuta digitalizzazione del nostro vivere e ...

Smart city e smart building: design, innovazione, sostenibilità e sicurezza

news

Il secolo in corso, che si è aperto con l’attacco alle torri gemelle ed è proseguito con la crisi economico-finanziaria del 2007, l’avvento dell’ISIS, la pandemia Covid 19 e la guerra in Ucraina, ci ha ...