Il SOC per una gestione intelligente anche dei sistemi antincendio

 

Le evoluzioni normative della UNI 9795:2021

Proteggere in maniera intelligente aziende ed organizzazioni con strumenti di monitoraggio e di gestione remota dei rischi, integrando security e safety, ad oggi è possibile.

I Security Operation Centre (SOC) certificati ai sensi della norma UNI CEI EN 50518:2020, diventano la strada da seguire per la governance tecnologica e garantire la compliance alle normative di settore.  La nuova versione della norma UNI 9795:2021 entrata in vigore il 2 dicembre relativa ai sistemi anti-incendio, infatti, disciplina le modalità di trasmissione e di gestione delle segnalazioni, imponendo comunicatori certificati, con canali bidirezionali, da un lato, ma anche gestione da luoghi idonei e certificati come SOC, dall’altro.

descrizione immagine

In tal senso i SOC se progettati come strutture agili, resilienti, con competenze non solo di security tradizionali, ma anche tecniche e tecnologiche diventano lo strumento necessario per realizzare una governance tecnologica capace di integrare security, safety e non solo.

Contattaci per un’analisi sui tuoi modelli di gestione, sull’adeguatezza dei sistemi rispetto le nuove normative e per conoscere come Secursat può contribuire a gestire, in compliance con la normativa, le segnalazioni dei sistemi antincendio.

Leggi altre News

Intelligenza Artificiale, il tema primario è la capacità di fare analisi con i dati

Technology
La rapidità e lo straordinario mutamento dei tempi dovuto alla rivoluzione digitale vengono vissuti e interpretati in maniera contrastante. Mentre da un lato se ne constata l’ineluttabilità ...

Smart city e smart building: design, innovazione, sostenibilità e sicurezza

Rischi e Scenari
Il secolo in corso, che si è aperto con l’attacco alle torri gemelle ed è proseguito con la crisi economico-finanziaria del 2007, l’avvento dell’ISIS, la pandemia Covid 19 e la guerra in Ucraina, ci ha ...